Calciomercato, Bacca è del Milan

Napoli vicino ad Immobile, Inter: avanti Duda

pubblicato il 29/06/2015 in Sport da Gianluca Vivacqua
Condividi su:
Gianluca Vivacqua
Darmian con la maglia della Nazionale

Dopo tante fumate nere, finalmente una fumata rosso-nera.

Per un colombiano sfuggito, Jackson Martinez, un altro è stato acciuffato: e non si tratta di un ripiego. Carlos Bacca, il forte attaccante del Siviglia vincitore dell’Europa League, è andato al Milan per trenta milioni. Un grande numero nove per il Diavolo di Mihajlovic, che comincia a prendere forma tanto nel breve-medio quanto nel medio periodo: Bacca, infatti, col giovane talento  Bertolacci, ex Genoa ma di scuola Roma, si aggregherà alla causa milanista a partire da questa estate, mentre, secondo Il GiornaleLuiz Adriano, asso brasiliano dello Shakthar Donetsk, potrebbe arrivare a gennaio a parametro zero. E all’orizzonte c’è il belga Witsel, centrocampista dello Zenit

Il Milan, beffato dall'Inter su Kondogbia, è riuscito dunque a beffare la Roma: com’è noto, infatti, Bacca era anche un obiettivo giallorosso, e in realtà lo sarebbe anche Luiz Adriano, per il quale ora il ds Sabatini potrebbe lanciarsi in una trattativa maximis itineribus al fine di portarlo immediatamente sotto il Cupolone. Altre idee per il Garcia III sono Muriel, attaccante della Sampdoria, e Masuaku, il difensore franco-congolese dell’Olympiakos.

L’Inter è sempre regina di questa fase di mercato: l’ultimo colpo in casa nerazzurra è il centrocampista slovacco Duda dal Legia Varsavia, per molti osservatori l’Hamsik di domani. Le indiscrezioni dell’Equipe, secondo cui l’affare-Imbula sarebbe tutt’altro che concluso, non fermano certo i  motori, e si pensa già alla prossima, golosa acquisizione: potrebbe essere l’egiziano Salah dalla Fiorentina?

Possibile che a praticare il principio che sembrava dovesse essere un imperativo di questo mercato, “Italiano è bello”, sia rimasto solo il Napoli? Fatto è che De Laurentiis sta pensando di liberarsi in un sol colpo di Jorginho, El Kaddouri e Zapata (rispettivamente un brasiliano, un marocchino, tra l'altro appena arrivato sotto il Vesuvio, e un colombiano) per puntare tutto su Darmian, il torinista nato a Legnano. E la partenza di Higuain (alla quale potrebbero aggiungersi quelle di Callejon e Britos) potrebbe essere compensata dall’arrivo di Ciro Immobile, di sicuro un grande attaccante napoletano (è nato a Torre Annunziata) per un grande Napoli.

Nei sogni della Juventus che, lo ricordiamo, ha già rimpiazzato Tevez con Mandzukic, ci sono il difensore marocchino Benatia del Bayern Monaco, che rimpiazzerebbe Bonucci,  e, direttamente da Rio de Janeiro, il centrocampista brasiliano Gerson , se proprio dovesse sfumare l’affare Jovetic. Gerson è meglio conosciuto col sopranome di "Eddie Murphy", per la sua notevole somiglianza con l'attore afro-americano.  

L'Empoli prende in presito dalla Roma il portiere polacco Skorupski

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password